La falesia rischia di crollare, spiaggia sgomberata: via decine di bagnanti

Vigili urbani e Guardia Costiera hanno sgomberato il tratto di spiaggia non nuovo alle frane della falesia. La misura di sicurezza si è resa necessaria in pieno week end

La frana alla spiaggia del Frate del giugno scorso - foto di repertorio

La falesia rischia di venire giù e travolgere la spiaggia, il pericolo è ben segnalato ma alcune decine di bagnanti hanno deciso come altre volte di voltarsi dall’altra parte. Domenica mattina ci hanno pensato i militari della Guardia Costiera, insieme alla Polizia Municipale di Sirolo, a far allontanare le persone dal tratto interdetto. 

L’area è quella compresa tra l’ultimo tratto della spiaggia di San Michele e quella dei Sassi Neri, che insistono entrambe nel Comune di Sirolo. Vigili e militari hanno ricordato ai bagnanti che là non si poteva stare e che quel divieto serviva a garantire la loro incolumità. Il tratto di falesia alle spalle della spiaggia, al confine tra Sirolo e Numana, è stato interessato da diverse frane in passato. Le ultime si sono registrate la scorsa primavera
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento