La falesia rischia di crollare, spiaggia sgomberata: via decine di bagnanti

Vigili urbani e Guardia Costiera hanno sgomberato il tratto di spiaggia non nuovo alle frane della falesia. La misura di sicurezza si è resa necessaria in pieno week end

La frana alla spiaggia del Frate del giugno scorso - foto di repertorio

La falesia rischia di venire giù e travolgere la spiaggia, il pericolo è ben segnalato ma alcune decine di bagnanti hanno deciso come altre volte di voltarsi dall’altra parte. Domenica mattina ci hanno pensato i militari della Guardia Costiera, insieme alla Polizia Municipale di Sirolo, a far allontanare le persone dal tratto interdetto. 

L’area è quella compresa tra l’ultimo tratto della spiaggia di San Michele e quella dei Sassi Neri, che insistono entrambe nel Comune di Sirolo. Vigili e militari hanno ricordato ai bagnanti che là non si poteva stare e che quel divieto serviva a garantire la loro incolumità. Il tratto di falesia alle spalle della spiaggia, al confine tra Sirolo e Numana, è stato interessato da diverse frane in passato. Le ultime si sono registrate la scorsa primavera
 

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Schianto frontale tra auto e moto, centuaro a terra: paura sulla provinciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento