Si appoggia alla staccionata che non regge il peso e cade nel vuoto: è grave

Ora si trova all’ospedale regionale di Ancona con un trauma cranico, ma poteva andare peggio se si pensa che poco vicino dal punto di impatto c’era una voragine

Vigili del fuoco in via Cialdini

Si appoggia al parapetto che non regge il peso e cade nel vuoto. E’ grave un 25enne anconetano dopo essere volato giù da via Cialdini per diversi metri, finendo sul tetto del parcheggio Traiano. Proprio quel tratto in cui, lo scorso aprile, venne distrutto il muretto. Ed è appunto da più di 4 mesi che il Comune di Ancona non ha posto rimedio, lasciando una provvisoria staccionata. Talmente provvisoria da non essere saldata, bensì appoggiata. Ecco perché ieri sera, intorno alle 22, quando il 25enne si è appoggiato, la staccionata non ha retto il peso ed è crollata di sotto. Con essa anche il ragazzo. Per fortuna, ad accorgersi della gravità della situazione, un residente,che ha dato subito l’allarme al118, portando sul posto l’ambulanza della Croce Gialla e i vigili de fuoco di Ancona, che si sono dovuti calare nelle tenebre per mettere in sicurezza il ferito e sollevarlo con un’imbracatura

Ora si trova all’ospedale regionale di Ancona con un trauma cranico, ma poteva andare peggio se si pensa che poco vicino dal punto di impatto c’era una voragine che avrebbe potuto far precipitare il 25enne dentro l’incompiuta adiacente al parcheggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

Torna su
AnconaToday è in caricamento