Una serra di marijuana nella casa del rione "in": arrestato giovane insospettabile

Il 25enne trovato dalla polizia con oltre un chilo e mezzo di "erba" e tutto il kit per lo spaccio fai-da-te

Aveva trasformato il suo appartamento in una serra per la coltivazione di marijuana, con tanto di lampade e liquidi per stimolare la crescita e bilancini di precisione. E’ finito in manette, nell’ambito di un’operazione-lampo svolta dalla polizia nel giorno di Ferragosto, un insospettabile 25enne anconetano. 

Non erano ancora le 15 di ieri quando gli agenti delle Volanti, preposti al controllo del centro, notavano un giovane che si aggirava con fare sospetto nei pressi di un palazzo di viale della Vittoria. I poliziotti, tenendolo sotto controllo, si sono accorti che il ragazzo si affacciava da un muretto come se cercasse qualcuno al piano seminterrato. Incuriositi dal suo comportamento, l’hanno fermato e controllato:subito il 25enne ha spiegato di avere un appuntamento con un amico, residente in zona, con cui avrebbe passato il Ferragosto. Affacciandosi dal muretto, i poliziotti notavano che in un terrazzino dell’appartamento del presunto amico c’erano delle strane piante. Una volta entrati nell’abitazione, i poliziotti si sono trovati di fronte ad una vera e propria serra di marijuana costruita artigianalmente dal 25enne anconetano che faceva profitti con la fiorente attività di spaccio. Lampade a led, box, ventilatori, termometri, tubi di aerazione con motorini incorporati, olii e liquidi stimolanti per la crescita, semi di marijuana, vari grinder, bilancini di precisione, pipette: era tutto l’occorrente per lo spacciatore fai da te, oltre a un chilo e mezzo di marijuana. Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto del giovane ma l’ha rimesso subito in libertà, imponendogli soltanto la misura cautelare dell’obbligo di firma in questura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovanni, travolto dall'esplosione al distributore: morto a soli 29 anni

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento