Senigallia: trovati 6 fucili occultati in una siepe in via della Marina

Una segnalazione telefonica ha permesso ai Carabinieri di Senigallia di rinvenire ieri all'interno di una siepe di recinzione di un'abitazione di Senigallia in Via della Marina sei fucili e 60 cartucce calibro 12

Una segnalazione telefonica ha permesso ai Carabinieri di Senigallia di rinvenire ieri all’interno di una siepe di recinzione di un’abitazione in Via della Marina sei fucili e 60 cartucce calibro 12.
Quattro delle sei armi da fuoco sono state identificate con certezza: erano state rubate tre giorni prima a Sant’Ippolito, in provincia di Pesaro Urbino, a un pensionato ottantenne assieme a monili in oro, titoli bancari, danaro contante. I fucili – sei in tutto – erano regolarmente denunciati.

È opinione dei militari che gli alti due fucili rinvenuti siano proprio quelli mancanti, ma dato il pessimo stato di conservazione in cui sono stati ritrovati si renderà necessario un supplemento investigativo, mediante esaltazione dei numeri matricolari punzonati sulle canne e sui castelli dei fucili da caccia.
Gli uomini dell’arma ritengono che le armi siano state nascoste in attesa di trovare un compratore nel mercato nero, mentre non pensano siano state usate dopo il furto, anche se per avere questa certezza occorrerà attendere l’esito degli esami.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Pizzeria a fuoco in piena notte, giallo sulle cause: chiusura forzata e danni ingenti

  • Nuovo caso di Dengue in città, scatta l'allerta: «Finestre chiuse e animali in casa»

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

  • Apre la nuova scuola di danza, Andreas e Veronica insegnanti d’eccezione

  • La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento