Alcol e follia: ragazza violentata dal fidanzato dell'amica del cuore

La giovane sarebbe stata violentata nel parcheggio di una discoteca di Senigallia dal fidanzato della migliore amica. Al momento non è stato preso nessun provvedimento, ma sono in corso le indagini per ricostruire l'accaduto

Stupro nella notte in una nota discoteca di Senigallia. Una giovane ha denunciato il fidanzato della sua migliore amica con l'accusa di averla violentata all'uscita del locale.

Il presunto carnefice avrebbe consumato l'atto dopo aver trascorso la serata insieme alla vittima e alla sua fidanzata. Ad un certo punto la ragazza sarebbe uscita dalla discoteca accompagnata dal giovane che, approfittando del fatto che la ragazza avesse alzato il gomito, l'avrebbe violentata.

Ad accorgersi dell'accaduto sarebbe stata proprio la fidanzata tradita che, uscita per cercare il ragazzo, avrebbe visto i due giovani insieme. Il resto della comitiva a quel punto ha subito chiamato i Carabinieri, che intervenuti sul posto hanno cercato di ricostruire l'intera vicenda.

Al momento il giovane non è in stato di fermo ma è a disposizione delle autorità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento