L'Ordine degli Avvocati promuove una due giorni sul diritto tributario

L'Ordine degli Avvocati di Ancona ha promosso una tre giorni di studio dedicata alle novità in materia di Diritto Tributario

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

L'Ordine degli Avvocati di Ancona ha promosso una tre giorni di studio dedicata alle novità in materia di Diritto Tributario. Nell'ultima giornata di studio il dibattito ha previsto l'intervento di Andrea Laurino, Sostituto Procuratore della Repubblica di Ancona, il quale ha incentrato il proprio intervento sulle varie tipologie di confisca, sulla sequestrabilità e confiscabilità di beni non formalmente appartenenti all'indagato, e sul concetto di profitto, arricchendo la relazione di vari casi concreti, su cui si è pronunciata recentemente la Corte di Cassazione.

Il dott. Piccinini, colonnello della Guardia di Finanza, comandante della tenenza di Frosinone, ha espresso il punto di vista dell'Autorità di cui è esponente, con l'approfondimento della tematica relativa al valore dei beni da sequestrare ed al rapporto tra debito tributario e confisca per equivalente. I relatori, anche sollecitati dal
moderatore avv. Paolo Speciale del Foro di Ancona, esperto di diritto tributario, hanno fornito molteplici spunti che hanno animato il dibattito.

"Incontri come questo - ha detto Paola Terzoni, Responsabile della Formazione dell'Ordine degli Avvocati - costituiscono momenti di riflessione e confronto tra i soggetti chiamati ad interpretare ed applicare le norme, utili anche per innestare una prassi virtuosa in una materia che coinvolge così delicati interessi."
 

Torna su
AnconaToday è in caricamento