Torrette, i prof tornano sui banchi per diventare coach dei propri studenti

Insegnanti con lo spirito dell'allenatore per motivare meglio gli studenti. Questo il tema di un seminario di formazione per docenti che sarà ospitato domani, giovedì 24 settembre, all'Itis Volterra di Torrette

La figura dell'insegnante come quella di un allenatore che cerca di avere il meglio dai suoi atleti. Docenti coach per motivare al massimo gli studenti in un incontro formativo organizzato per giovedì 24 settembre, dalle 14 alle 18, all'Iis Volterra Elia di Ancona. Tema dell'incontro, organizzato da Isis Osimo Castelfidardo e Irase Ancona e Irase Ancona, è "La scuola che fa crescere e forma per la vita". Si tratta del primo di una serie di appuntamenti finanziati dal Miur. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aula magna dell'istituto di Torrette ospiterà l'intervento di Federico Batini, docente dell'Università di Perugia ed esperto di Metodologia della ricerca educativa e di pedagogia sperimentale, e si concentrerà su sull'acquisizione di competenze per gli interventi di miglioramento e adeguamento alle nuove esigenze dell'offerta formativa. Obiettivo dell'iniziativa è creare esperti in grado di rivestire successivamente il ruolo di coach che sappiano indirizzare azioni di miglioramento, mirate a promuovere l'educazione e motivare l'apprendimento degli studenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • FLASH - Statale 76 chiusa al traffico per controlli anti Coronavirus

  • Bollo auto, università e concessioni statali: la Regione Marche sospende le tasse

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento