Quella scritta oscena apparsa sul muro della città

C’è l’insulto, il disprezzo, la facile etichettatura, la stigmatizzazione e la mortificazione di un’intera categoria di uomini e donne che fanno il lavoro, non dello sbirro, del poliziotto. Tutto in una oscena scritta comparsa chissà quando e mai cancellata in via Colleverde, a due passi dalle scuole Maggini giusto per dare l’esempio, da parte di chi, magari si ritiene abbastanza ribelle da deturpare le mure di una città ma non abbastanza da metterci la faccia. 

Scritta in via Colleverde-4

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio di Osimo, «avevo fatto uso di droga»: Andreucci resta in carcere

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale, malore al volante: muore un uomo

    • Incidenti stradali

      Incidente sull'asse, muore un appuntato della Guardia di Finanza: papà di 2 bimbi

    • Cronaca

      Furto da Gisa, nel suo furgone i capi d'abbigliamento rubati: fermato un 48enne

    I più letti della settimana

    • Incidente sull'Asse, il motociclista non ce l'ha fatta: morto un uomo

    • Incidente sull'asse, muore un appuntato della Guardia di Finanza: papà di 2 bimbi

    • Incidente sull'Asse, scontro tra auto e moto: grave un motociclista

    • Omicidio di Osimo, la frase choc: «Sono tornato e gli ho dato due coltellate da morto»

    • Blue Whale, almeno 4 casi di autolesionismo al Salesi: allerta per i giovani

    • Crisi e affitti alle stelle, chiude Fogola: «Ho venduto 2 case per provare a salvarle»

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento