Quella scritta oscena apparsa sul muro della città

C’è l’insulto, il disprezzo, la facile etichettatura, la stigmatizzazione e la mortificazione di un’intera categoria di uomini e donne che fanno il lavoro, non dello sbirro, del poliziotto. Tutto in una oscena scritta comparsa chissà quando e mai cancellata in via Colleverde, a due passi dalle scuole Maggini giusto per dare l’esempio, da parte di chi, magari si ritiene abbastanza ribelle da deturpare le mure di una città ma non abbastanza da metterci la faccia. 

Scritta in via Colleverde-4

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente, sbanda e finisce con l'auto dentro al ristorante: ferita una ragazza

    • settimana

      Lettera appello alla Mancinelli: «Ci dia la possibilità di andare al mare con i nostri amici animali»

    • Cronaca

      Esce per gettare la spazzatura con il figlio di 4 anni, ma nella busta trasporta cocaina

    • Cronaca

      Baci e carezze in auto durante il controllo della polizia, ma solo per nascondere la droga

    I più letti della settimana

    • Droga, fingono di leggere versi di Leopardi per evitare il controllo: 4 giovani nei guai

    • Incendio al parco di Posatora

    • Incendio al parco, la testimonianza: «Ho visto dei ragazzi giocare col fuoco»

    • Incidente, moto contro un autocarro: morto un 32enne

    • Saldi estivi 2017, sconti al via dal 1° luglio: il calendario completo

    • Incidente stradale, moto contro furgone: 16enne in gravi condizioni

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento