Suicidio al centro scout, eseguita l'autopsia sul corpo del 14enne

L'esame autoptico è stato effettuato lunedì mattina all'ospedale regionale di Torrette. Per il medico legale si è trattato di suicidio

I Carabinieri e l'agenzia funebre sul luogo della tragedia

E' stata eseguita questa mattina l'autopsia sul corpo del giovane scout di Senigallia, trovato morto venerdì sera all'interno della sede Cngei. Nel reparto di Medicina Legale dell'Ospedale Regionale di Torrette, il medico legale ha effettuato l'esame autoptico sul cadavere del 14enne che non ha fatto emergere particolari differenti rispetto alla prima ricostruzione. Nessun segno di violenza sul corpo che conferma così l'ipotesi suicidio.

Il giovane scout è salito al piano superiore della struttura di via Adige e si è impiccato dopo essersi legato un braccio ed infilato un cappio al collo. Proseguono comunque le indagini da parte dei Carabineri, dopo che il pm Gubinelli ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per istigazione al suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento