Monte Dago: scippo della catenina, stavolta la vittima è un uomo

Alle 11 e 30 del mattino di ieri un cittadino di 50 anni è stato colto del tutto alla sprovvista, alle spalle, da un ignoto quanto rapido ladro, che ha notato l'oro di una catenina balenare dal giubbotto sbottonato

Un nuovo "scippo di catenina" è stato commesso, ieri, nel quartiere di Monte Dago, questa volta ai danni non di un’anziana donna, bensì di un signore di 50 anni. A riportare la notizia è il Messaggero.
Alle 11 e 30 del mattino di ieri l’uomo è stato colto del tutto alla sprovvista, alle spalle, da un ignoto quanto rapido ladro, che ha notato l’oro di una catenina balenare dal giubbotto sbottonato del cittadino e ha subito deciso di approfittarsene: con una mossa fulminea ha strappato il monile e se l’è data a gambe il più velocemente possibile.

La vittima ha denunciato il furto solo nel primo pomeriggio, dopo pranzo, alla caserma dei carabinieri di Brecce Bianche: a nulla quindi sono servite le ricerche dei militari nella zona. L’uomo non è stato nemmeno in grado di fornire una descrizione accurata dello scippatore, perché quando si è girato per vedere cos’era successo ha visto solo una figura che correva lungo la strada.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Pizzeria a fuoco in piena notte, giallo sulle cause: chiusura forzata e danni ingenti

  • Nuovo caso di Dengue in città, scatta l'allerta: «Finestre chiuse e animali in casa»

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

  • Apre la nuova scuola di danza, Andreas e Veronica insegnanti d’eccezione

  • La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento