TV: lo “School Game” approda al Corinaldesi di Senigallia

Continua la sfida tra i diplomandi della Provincia. L'educational televisivo è approdato oggi all'ITCG "Corinaldesi" di Senigallia. In palio un "ars power", una moderna apparecchiatura per la didattica interattiva

E’ stata accolta con entusiasmo da studenti e dirigenza scolastica, la nona tappa dello “School Game”, ospitata oggi dall'ITCG Corinaldesi di Senigallia. L’educational itinerante patrocinato dalla Provincia ha sancito la vittoria della quinta B Geometri, “promossa” alle finali tra Istituti superiori in Banca Marche.
Il format, in onda da ieri su Tvrs (dal lunedì al venerdì e la domenica alle 15 sul canale 11, in replica alle 23 sul 111), ricalca la formula dei giochi a quiz televisivi proponendo un modo innovato di concepire l’insegnamento: istruire divertendosi.

La vicepreside Antonella Giorgioni ha sottolineato che “si tratta di un progetto di estremo interesse, che ha subito appassionato i ragazzi”, impegnandoli in una sfida tra classi a colpi di telecomando. Attualità e cultura sono infatti il terreno di gioco su cui si misurano gli studenti delle classi quinte degli Istituti della Provincia. Una gara col meccanismo dell’eliminazione diretta, composta da 26 quesiti che spaziano dal programma d’esame fino alle tematiche più disparate e curiose.

Ideato da Peaktime e condotto da Alvin Crescini e Federico Maria Marrazzo, lo “School Game” vanta prestigiosi partner: Avis, Confartigianato, Banca Marche, Amatori tour operator, Combo, Ford Eusebi, Coal e Wall Street Institute.
La finalità perseguita è valorizzare le conoscenze maturate sui libri attraverso momenti di confronto che coinvolgano emotivamente gli alunni e favoriscano un approccio fresco e stimolante alle materie di studio. Non a caso, il premio in palio alla finalissima sarà un “ars power”, una moderna apparecchiatura impiegata per la didattica interattiva.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Tragedia in cantiere, Paolo travolto ed ucciso da una valanga di terra

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento