Scadenza Imu e Tasi, aperture straordinarie degli uffici

Per il calcolo è sempre possibile rivolgersi a centri di assistenza fiscale o professionisti. In alternativa, Ancona Entrate mette a disposizione dei cittadini i seguenti servizi

Il 17 DICEMBRE 2018 scade il termine per il pagamento della 2° rata a saldo della TASI (Tributo comunale per i servizi indivisibili) e dell’IMU (Imposta municipale propria) dovuta al Comune di Ancona per l’anno 2018. In vista della scadenza, Ancona Entrate effettuerà delle aperture straordinarie al pubblico per fornire tutte le informazioni e l’assistenza necessaria ai contribuenti:

GIORNO

  ORARIO

Sabato 15 dicembre

    9:00 - 12:00

Lunedì 17 dicembre

  15:00 - 17:00

Pertanto lo sportello al pubblico di Ancona Entrate, sito in via dell'Artigianato, 4 - Ancona (zona Palombare) rimarrà aperto fino al 17 dicembre nei seguenti orari:

GIORNO

MATTINA

POMERIGGIO

Lunedi 10 dicembre

  9:00 - 13:00

Martedi 11 dicembre

15:00 - 17:00

Mercoledi 12 dicembre

9:00 - 13:00

Giovedi 13 dicembre

10:00  - 16:00

Venerdi 14 dicembre

9:00 - 13:00

Sabato 15 dicembre

9:00 - 12:00

Lunedi 17 dicembre

9:00 - 13:00

15:00 - 17:00

Per il calcolo è sempre possibile rivolgersi a centri di assistenza fiscale o professionisti. In alternativa, Ancona Entrate mette a disposizione dei cittadini i seguenti servizi:

· collegandosi al sito internet di Ancona Entrate www.anconaentrate.it è possibile utilizzare un’applicazione “Calcolo IUC” che effettua il calcolo dell’importo dovuto e consente di stampare il modello di pagamento F24. Per effettuare correttamente il conteggio è indispensabile disporre della rendita catastale aggiornata per tutti gli immobili posseduti: i dati catastali richiesti sono comunque reperibili presso gli uffici dell'Agenzia del Territorio, che fornisce altresì un servizio online gratuito per la consultazione delle rendite catastali.

·  presso gli sportelli al pubblico di Ancona Entrate sarà attivo un servizio di calcolo della TASI e dell’IMU su appuntamento prenotando tramite il numero verde 800.551.881 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 fino al 11 gennaio.

   Il conteggio sarà effettuato sulla base della documentazione fornita dal contribuente, che resta responsabile del corretto adempimento tributario. Ci si dovrà presentare muniti di visura o di identificativi catastali aggiornati relativi a tutti gli immobili posseduti e di altra eventuale documentazione relativa a condizioni incidenti sulla quantificazione del tributo.

 È possibile scaricare dal sito web di Ancona Entrate (www.anconaentrate.it) la Guida IMU e TASI 2018.

Per ulteriori informazioni sull’IMU e sulla TASI, tutti gli interessati potranno rivolgersi al front-office della società ANCONA ENTRATE srl, in via dell'Artigianato n. 4, nei giorni di lunedi, mercoledi e venerdi con orario dalle 9 alle 13, il martedi dalle 15 alle 17 e il giovedi dalle 10 alle 16, oppure contattare il numero verde 800.551.881.

Potrebbe interessarti

  • Bagno dopo pranzo e rischio congestione, facciamo chiarezza con una tabella

  • Caldo, è il giorno di fuoco: i consigli dei farmacisti per superare l'emergenza

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Concorso Polizia Municipale, parte il corso di preparazione con prove simulate

I più letti della settimana

  • Riviera devastata e stabilimento in ginocchio: la spiaggia che non esiste più

  • Ancona sommersa: allagati negozi e abitazioni, traghetto perde gli ormeggi

  • Bomba d'acqua. Tombini saltati, alberi caduti sulle strade e allagamenti: è il caos

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Numana post apocalittica, stabilimenti in ginocchio: «40 anni di lavoro buttati»

Torna su
AnconaToday è in caricamento