Fanno esplodere il bancomat, ladri in fuga con 23mila euro

Colpo nella notte alla cassa automatica della Bcc. Le telecamere della videosorveglianza, prima di essere oscurate con una maglia, hanno ripreso tre persone arrivate a bordo di un'auto

un colpo al bancomat (immagine di repertorio)

La banda del bancomat torna a colpire. E lo ha fatto rumorosamente facendo deflagrare la cassa continua della filiale di Santa Maria Nuova della Banca di Credito Cooperativo di Filottrano. Banditi in fuga con 23mila euro. Il boato, a causa della solita tecnica di far esplodere il bancomat saturandolo con il gas, ha squarciato il silenzio della notte in paese. Sul posto i carabinieri della stazione cittadina e del Radiomobile di Jesi.

Le telecamere della videosorveglianza, prima di essere oscurate con una maglia, hanno ripreso tre persone arrivate a bordo di un'auto. Il mezzo è stato ritrovato abbandonato in periferia ed è emerso che era stato rubato nei paraggi dell'istituto di credito. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento