Investimento mortale tra Osimo e Loreto, treni in tilt sull’Ancona-Pescara

A rimanere ucciso nell'incidente Salvatore Manca, 76 anni, originario di Castelfidardo: secondo quanto si apprende l'uomo stava attraversando i binari per raggiungere un campo in cui era in corso la trebbiatura

Dalle 14:10 di ieri la circolazione dei treni è rimasta sospesa tra Osimo e Loreto, sulla linea feroviaria adriatica Ancona-Pescara, per un investimento mortale da parte del treno regionale 7069.

A rimanere ucciso nell'incidente Salvatore Manca, 76 anni, originario di Castelfidardo: secondo quanto si apprende l'uomo stava attraversando i binari per raggiungere un campo in cui era in corso la trebbiatura.

Il traffico ferroviario è ripreso dopo il nulla osta dell'autorità giudiziaria, conclusi i rilievi di rito. La sospensione ha coinvolto 7 Frecce, con ritardi tra i 20 e i 150 minuti, 4 Intercity (40-180 minuti) e 5 regionali (20-70 minuti). Altri 7 treni regionali sono stati cancellati, un Intercity e 5 regionali limitati.

Fonte: ANSA

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento