homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Castelfidardo: condanna a 4 mesi per una fetta di prosciutto

Era stato sorpreso a mangiare una fetta di prosciutto di Parma tra le corsie dell'Ipersimply dell'Acquaviva. La pena è stata sospesa ma dovrà pagare una multa di 60 euro e le spese processuali

Era stato sorpreso a mangiare una fetta di prosciutto di Parma tra le corsie dell’Ipersimply dell’Acquaviva a Castelfidardo, ma in tasca aveva anche alcune confezioni di integratore alimentare in pasticche per un valore di 10 euro. Il giudice l’ha condannato a quattro mesi di reclusione e a una multa di 60 euro (pena sospesa), nonché al pagamento delle spese processuali.

A riportare la curiosa vicenda è il Messaggero: l’uomo, A. F., un quarantacinquenne, era stato cacciato dal supermercato una volta scoperto con le mani nella marmellata (anzi, nel prosciutto), ma all’uscita era stato bloccato e scoperto con gli integratori taccheggiati in tasca. Ora dovrà pagare un conto ben più alto.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Falconarese, addio al Roccheggiani: l'impianto è tornato al Comune

    • Cronaca

      Nuovo look per il Pergoli, in autunno arriva il Caffè Letteraio

    • Cronaca

      Rotary Falconara in aiuto dei ragazzi con disturbi dell'apprendimento

    • Cronaca

      Tenta la truffa fingendosi parte di un'associazione, 45enne nei guai

    I più letti della settimana

    • Si era schiantata contro un Tir in A1, è morta la 33enne di Agugliano Sara Iommi

    • Si schianta contro un Tir in A1, grave la figlia 33enne di un'assessore di Agugliano 

    • Si ribalta con la propria auto finendo in un campo, 32enne in gravi condizioni

    • Ignora l'alt della Polizia e nasconde la droga in auto, arrestato un 18enne

    • Via Marconi, era stato investito da un'auto: è morto l'operaio 39enne

    • Operazione "Last Travel", onoranze funebri evadono 3 milioni di euro: denunciati i proprietari

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento