Cultura in lutto, si è spento nella notte Roberto Farroni

Ideatore del Muso Omero e storico leader dei diritti civili dei diversamente abili, era costretto in una sedia rotelle dall'età di 15 anni. Domani i funerali, alle 10, nella chiesa di San Domenico

Si è spento questa notte all'ospedale di Torrette, all'età di 58 anni, Roberto Farroni, ideatore insieme ad Aldo Grassini e Daniela Bottegoni del Museo Tattile Statale Omero in Ancona – il primo museo al mondo pensato principalmente per la fruibilità totale da parte dei non vedenti – e storico difensore dei diritti civili per i diversamente abili.
Costretto dall’età di quindici in una sedia a rotelle il dottor Farroni aveva reagito all’avversa condizione con un impegno civico e culturale che lo hanno portato ad essere uno dei punti di riferimento del panorama artistico e intellettuale della città.

La sua vita è stata all’insegna dei successi professionali e personali, che riportiamo dalla pagina del suo sito ufficiale:  giornalista pubblicista, ha realizzato centinaia di servizi per i quotidiani "l'Unità" e "Corriere Adriatico", ha collaborato con le riviste "Hortus" e "Grapheion" e nel 1997 ha organizzato la prima edizione del Premio Giornalistico Nazionale "Ilaria Alpi".
Nel corso degli anni ha curato monografie di decine di artisti, realizzato cataloghi e collettive, organizzato diverse manifestazioni culturali per conto di Enti e Comuni, anche stranieri.
Non manca l’impegno politico: consigliere comunale, presidente di commissione apprezzato da maggioranza e opposizione (quasi tutte le decisioni dell’organo da lui presieduto sono state accettate all'unanimità) e presidente provinciale della CNA.
Farroni era sposato dal 1995 con Barbara Toppi, compagna inseparabile della sua esistenza e collaboratrice insostituibile.

Il Consiglio Comunale di Ancona ha celebrato la sua memoria osservando un minuto di silenzio all'apertura dei lavori di questa mattina.

Domani i funerali, alle 10, nella chiesa di San Domenico ad Ancona.
 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

  • Carambola da paura nella notte: 7 i coinvolti, due feriti gravi

  • Auto in fiamme in A14, il conducente muore carbonizzato

  • Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

Torna su
AnconaToday è in caricamento