Una battuta di troppo, poi la rissa tra i tavoli del McDonald's: giovani nei guai

Una lite durata diversi minuti fino all'arrivo della Polizia. Due di loro sono finiti in Commissariato

foto di repertorio

SENIGALLIA - Qualche parola di troppo, poi i toni di voce si alzano e parte la rissa tra giovanissimi. E' questo quanto successo ieri tra alcuni ragazzini cinesi e tre ragazzi di Senigallia. Secondo una prima ricostruzione sarebbero stati proprio quest'ultimi a prendere in giro un minore cinese, seduto con altri connazionali poco distante. A quel punto sarebbe intervenuta anche un'altra giovane senigalliese a sostegno del suo gruppo che si sarebbe scagliata contro il "rivale". In risposta il giovane cinese si sarebbe difeso dandole uno schiaffone, tentando poi di allontanarsi. La lite è proseguita a spintoni ed insulti per qualche minuto, fino all'arrivo della Polizia. I ragazzi sono stati tutti bloccati ed identificati ed il cinese e la ragazza sono stati accompagnati in Commissariato per accertamenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento