Una battuta di troppo, poi la rissa tra i tavoli del McDonald's: giovani nei guai

Una lite durata diversi minuti fino all'arrivo della Polizia. Due di loro sono finiti in Commissariato

foto di repertorio

SENIGALLIA - Qualche parola di troppo, poi i toni di voce si alzano e parte la rissa tra giovanissimi. E' questo quanto successo ieri tra alcuni ragazzini cinesi e tre ragazzi di Senigallia. Secondo una prima ricostruzione sarebbero stati proprio quest'ultimi a prendere in giro un minore cinese, seduto con altri connazionali poco distante. A quel punto sarebbe intervenuta anche un'altra giovane senigalliese a sostegno del suo gruppo che si sarebbe scagliata contro il "rivale". In risposta il giovane cinese si sarebbe difeso dandole uno schiaffone, tentando poi di allontanarsi. La lite è proseguita a spintoni ed insulti per qualche minuto, fino all'arrivo della Polizia. I ragazzi sono stati tutti bloccati ed identificati ed il cinese e la ragazza sono stati accompagnati in Commissariato per accertamenti. 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Luca padre di due bimbi, stroncato dalla cima-killer: si indaga per omicidio colposo

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • La cima si stacca dalla nave durante l'attracco, la frustata mortale uccide un portuale

  • Elisa trovata morta vicino al suo cane, l'autopsia rivela: «E' stato un malore»

  • La partita finisce in guerriglia, maxi rissa sugli spalti: pugni e bottigliate tra anconetani e sambenedettesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento