Una battuta di troppo, poi la rissa tra i tavoli del McDonald's: giovani nei guai

Una lite durata diversi minuti fino all'arrivo della Polizia. Due di loro sono finiti in Commissariato

foto di repertorio

SENIGALLIA - Qualche parola di troppo, poi i toni di voce si alzano e parte la rissa tra giovanissimi. E' questo quanto successo ieri tra alcuni ragazzini cinesi e tre ragazzi di Senigallia. Secondo una prima ricostruzione sarebbero stati proprio quest'ultimi a prendere in giro un minore cinese, seduto con altri connazionali poco distante. A quel punto sarebbe intervenuta anche un'altra giovane senigalliese a sostegno del suo gruppo che si sarebbe scagliata contro il "rivale". In risposta il giovane cinese si sarebbe difeso dandole uno schiaffone, tentando poi di allontanarsi. La lite è proseguita a spintoni ed insulti per qualche minuto, fino all'arrivo della Polizia. I ragazzi sono stati tutti bloccati ed identificati ed il cinese e la ragazza sono stati accompagnati in Commissariato per accertamenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

  • Picchia la moglie incinta e le rompe il naso, lei agli agenti: «Non è la prima volta»

Torna su
AnconaToday è in caricamento