Piano: le figlie litigano e scoppia la rissa tra due famiglie

E' successo lunedì sera intorno alle 22:00. Due giovani ragazze vicine di casa hanno litigato coinvolgendo i rispettivi genitori. Si è scatenata così una rissa nel piazzale del condominio in cui vivono le famiglie

Lunedì sera alle ore 21:45, in via Macerata, nel quartiere di Piano San Lazzaro, è esplosa una rissa tra due famiglie straniere: da una parte una famiglia senegalese e dall’altra una peruviana. La causa dello scontro sarebbe dovuta a due giovani ragazze, vicine di casa che, per motivi ancora da accertare, hanno litigato in maniera molto concitata. Nella lite le due si sarebbero rivolte ai propri genitori coinvolgendoli in prima persona.

Le due coppie sarebbero quindi venute ad un faccia a faccia nel piazzale del complesso di case sito tra via Macerata, via della Ricostruzione e via Lauro Rossi. Da lì prima i mariti, poi anche le mogli e le figlie sarebbero passate alle mani, consumando quindi una rissa, che ha coinvolto i due nuclei familiari. Le urla hanno richiamato l’attenzione di numerosi cittadini, non solo del complesso residenziale, ma anche di quelli di via Cupramontana, alcuni dei quali sono scesi di casa allarmati dagli schiamazzi. Durante la colluttazione è intervenuto anche un cittadino anconetano nel tentativo di dividere i due uomini e pacificare la situazione ma senza avere successo.

Chiamata dai vicini di casa, è poi arrivata una volante della Polizia, accompagnata da un’auto dell’esercito, quest'ultimi presenti non per il fatto in sè, ma per prassi dettata dall’operazione “strade sicure”: le volanti della Polizia di Ancona hanno infatti a disposizione il sostegno dell’esercito, pronto ad intervenire solo in casi di assoluta emergenza. Tutti i componenti delle due famiglie sono stati identificati e verranno denunciati per rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento