Si fronteggiano due contro due, rissa a colpi di spranga in pieno centro

Vittima anche un giovane parrucchiere del centro, che aveva parcheggiato proprio nella zona e si è ritrovato la macchina piena di ammaccature

Una frase di troppo, oppure un regolamento di conti. Non sono ancora chiari i motivi che questa mattina, hanno fatto scatenare una rissa in via Ludovico Menicucci, tra Corso Stamira e Corso Garibaldi, proprio dietro il famoso negozio di giocattoli Dadi e Mattoncini. A fronteggiarsi quattro ragazzi africani, che in preda alla rabbia hanno iniziato a colpirsi con grossi pezzi di legno, usati come fossero delle spranghe. I primi ad intervenire sono stati alcuni passanti che hanno cercato invano di dividerli. A quel punto uno di loro ha preso la spranga e l'ha tirata verso un altro uomo che stava indietreggiando. Sul posto è intervenuta la Polizia che è riuscita a placare la rissa e far tornare la situazione alla normalità.

A farne le spese anche un giovane parrucchiere del centro, che aveva parcheggiato la sua auto proprio nella zona della rissa. L'uomo infatti, si è ritrovato il cofano della macchina pieno di ammaccature, segno che qualche colpo è andato a vuoto ed ha centrato il suo veicolo. In corso le indagini per chiarire le cause che hanno scatenato la violenza e ricostruire l'intera vicenda.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento