Rissa in strada, dopo i pugni spunta un coltello: ferito un 37enne

Uno scontro nato da un cliente ed un venditore di kebab. Poi l'arrivo di altre due persone. Episodi di violenza che coinvolgono molti quartieri della città

Sono stati momenti di terrori quelli vissuti martedì sera sotto i portici di piazza Cavour. Vittima il titolare di un locale della zona, un turco di 32 anni, aggredito perchè si era rifiutato di servire da bere ad un cliente già ubriaco. L'alcol che scorre a fiumi, poi tra spintoni e pugni esce fuori anche un coltello. Il parapiglia ha visto coinvolte anche altre due persone, anch'esse straniere, che si sono fiondate nella rissa. Ad avere la peggio proprio il cliente del locale, raggiunto da una coltellata che per poco non lo ha colpito all'addome. L'uomo è finito in ospedale, accompagnato dalla Croce Gialla, con le sue condizioni che non sarebbero gravi.

Un escalation di violenza che vede protagoniste anche alcune bande locali, che difendono il proprio territorio, spartendosi le zone da controllare. A farne le spese a volte anche i più giovani, come nella sera del 25 giugno quando due minorenni sono stati picchiati da un gruppo di 4 bengalesi, con una delle vittime che per difendersi aveva rovesciato una campana di raccolta del vetro. L'ultimo episodio è avvenuto sabato scorso, quando un giovane è stato picchiato da un gruppo di stranieri con la scusa che stava canticchiando lungo la scalinata del Monumento. Altra lite il 5 giugno, con un ragazzo di 17 anni che è stato raggiunto da una coltellata alla schiena, sferrata da un suo coetaneo di Santo Domingo. Anche al Piano la sicurezza è un problema quotidiano: in piazza Ugo Bassi lo scorso maggio una rissa ha coinvolto alcuni ragazzini che hanno scatenato una vera e propria scazzottata, il tutto davanti ai passanti. In un altro caso invece, il parapiglia ha coinvolto una mamma e sua figlia di 13 anni, finite all'ospedale in un contesa tra due coppie di sudamericani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Travolta mentre è in sella al suo scooter, grave una ragazza

  • Allarme formaldeide nelle classi, il sindaco ordina la chiusura del nuovo asilo

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento