Ripascimento, il Comune: “Tutto pronto, aspettiamo la Regione”

L'Amministrazione rende noto che "è pronta a partire con i lavori che saranno effettuati nottetempo per evitare disagi ai bagnanti e agli operatori della zona, oltre che in tempi strettissimi"

Ripascimento a Portonovo, il Comune specifica: “Pronti a partire, si attende il via libera della Regione”.
Il comunicato è arrivato nel pomeriggio di oggi, in risposta ai numerosi dubbi che erano stati sollevati sulla stampa: “Il ripascimento del litorale della Baia di Portonovo – si legge nel comunicato – quest’anno è stato demandato dalla Regione al Comune di Ancona. L’Amministrazione rende noto che  è pronta a partire  con i lavori che saranno effettuati nottetempo  per evitare disagi ai bagnanti e agli operatori della zona oltre che in tempi strettissimi. Per procedere però, il Comune è in attesa del parere positivo della conferenza dei servizi della Regione che tra oggi e domani dovrebbe riunirsi”.

POLVERE. “Per quanto concerne la polvere proveniente dal parcheggio, il Comune per ovviare al problema ha già programmato di spargere liquido permeabile capace di compattare la ghiaia e contrastare l’innalzamento del pulviscolo al transito dei mezzi. Anche in questo caso, per intervenire, è necessario il parere favorevole della  Soprintendenza a cui è stata già presentata domanda e alla quale si è in attesa di risposta”.

“C’è una forte attenzione del Comune e della Regione riguardo la situazione della Baia – rimarca l’assessore ai Lavori Pubblici Gianni Giaccaglia - soprattutto per le esigenze degli operatori economici tenendo sempre presente però che si tratta di un territorio di un valore inestimabile e che necessita di tutela ambientale, tutela per la quale sono previste leggi specifiche e rigide procedure”.

Nessun commento da parte dell'amministrazione comunale, invece, sulle molte voci critiche e i diversi dubbi che si sono levati dal web, ed esempio quelli di molti dei cittadini iscritti alla pagina web del Rompiscatole.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Furgone travolto da un trattore, addio al "mago" del ferro: Gigi ha donato gli organi

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

Torna su
AnconaToday è in caricamento