Senigallia, rintracciato tabaccaio scomparso: “A casa non ci torno”

Domenico Di Luzio era scomparso da Chieti lo scorso aprile e di cui si era occupato anche la trasmissione televisiva "Chi l'ha visto". Ha dichiarato di non voler fare ritorno a casa

Nella foto: Domenico Di Luzio

È stato ritrovato a Senigallia Domenico Di Luzio, il 51enne scomparso da Chieti lo scorso aprile e di cui si era occupato anche la trasmissione televisiva “Chi l'ha visto”. A rintracciarlo è stata una volante della Polizia: l'uomo è in salute e vive dentro il suo furgone Ducato – attrezzato come un camper – spostandosi da una località all'altra.

L'uomo ha dichiarato di stare bene ma di non voler tornare a casa dalla famiglia (ha moglie e figli): infatti a quanto pare ha già lasciato Senigallia. Nella sua città di origine Di Luzio gestiva una tabaccheria ed era conosciuto dai suoi concittadini per la passione calcistica. La consorte, comunque, era già stata informata della sua intenzione di non fare ritorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Marito e moglie investiti sulle strisce pedonali, sul posto atterra l'eliambulanza

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

Torna su
AnconaToday è in caricamento