Rifiuti tossici, maxi sequestro del Noe: denunciati due gestori

Per i due uomini è scattata la denuncia

POLVERIGI - Maxi sequestro di rifiuti pericolosi da parte dei Carabinieri del Noe. I militari sono intervenuti insieme ai tecnici Arpam, trovando in un cappannone di Polverigi una grande quantità di apparecchiature elettriche ed elettroniche, batterie, fusti con sostanze chimiche pericolose ed altri rifiuti tossici. 

I gestori dell'azienda, poi denunciati, erano primi di autorizzazioni allo smaltimento. L'intera area, circa 2mila metri quadri, è stata sequestrata ed ora i due uomini dovranno rispondere di inquinamento ambinetale, intralcio al controlo, gestione di Raee in struttura non idonea e getto pericoloso di cose. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Salesi 2.0, partiti i lavori. Restyling da 100 milioni per la cittadella di Torrette

  • Cronaca

    «Un'offerta per i bimbi disabili...» ma era un fake. Denunciati i furbetti del volontariato

  • Cronaca

    Precipita dal terrazzo, un volo di 3 metri: imprenditore ricoverato all'ospedale

  • Cronaca

    Sotto i sedili l'arnese da scasso, giovane denunciato dopo l'alt dei Carabinieri

I più letti della settimana

  • Mangiare pesce ad Ancona, i migliori 10 ristoranti del 2019: la classifica

  • Stroncata da una malattia, muore a 19 anni

  • Dramma della solitudine: trovato senza vita in cucina, era morto da almeno 10 giorni

  • Mangiare carne ad Ancona, la classifica dei migliori 5 steakhouse del 2019

  • Precipita dal balcone sotto gli occhi dei vicini, donna in gravissime condizioni

  • Si schianta all'incrocio sotto gli occhi di un amico, grave un quindicenne

Torna su
AnconaToday è in caricamento