Montemarciano: carica in auto un trans sull'adriatica, ma viene rapinato

Il fatto, avvenuto lo scorso giovedì, è emerso solo oggi, e per la delicatezza dell'episodio in questione naturalmente non è stato diffuso alcun particolare che possa portare all'identificazione del protagonista

Il fatto, avvenuto lo scorso giovedì, è emerso solo oggi, e per la delicatezza dell’episodio in questione naturalmente non è stato diffuso alcun particolare che possa portare all’identificazione del protagonista della vicenda. Il 15 di marzo, infatti, un uomo è entrato nella stazione dei Carabinieri di Montemarciano, per denunciare di essere stato vittima di una rapina: un transessuale che aveva fatto salire in auto lungo la Strada statale adriatica gli aveva estorto con violenza la somma di 100 euro in contanti.

Le indagini dei militari di Senigallia sono scattate immediatamente, permettendo l’identificazione e alla fine il fermo di un trentacinquenne brasiliano, A. L., già noto alle forze dell’ordine, che è stato denunciato in stato di libertà all’ Autorità Giudiziaria per rapina.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

  • «Ci ha aggredito nel sonno, mi ha picchiato e poi mi ha colpito più volte con un vetro»

Torna su
AnconaToday è in caricamento