Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

Una donna stava passeggiando per il corso quando è stata accerchiata da 3 uomini

La Polizia sul posto

L’hanno accerchiata in 3 e rapinata in pieno centro. A soccorrere la donna, una nigeriana di 32 anni, sono stati alcuni passanti richiamati dalle urla. Sul posto è arrivata la Polizia che ha trovato e arrestato 2 dei 3 presunti aggressori. Il terzo è già stato identificato. 

Notte di terrore per una donna. L’aggressione è avvenuta stanotte dopo l’1 in corso Amendola. Lei stava passeggiando per il corso quando, all’altezza del market Natura Sì, è stata accerchiata da 3 uomini, che l'hanno presa a pugni e colpita con un manganello telescopico. Le hanno portato via il cellulare e poi hanno tentato di rubarle la borsa. Le urla della donna hanno messo in fuga i malviventi, richiamando l’attenzione di alcuni passanti, che hanno subito dato l’allarme. Immediato l’intervento delle pattuglie della Squadra Volanti, i cui poliziotti hanno setacciato la zona, fino a trovare 2 sospetti: un 24enne del Burkina Faso e un 22enne di Ancona. Entrambi arrestati e il terzo è già nel mirino della Polizia dorica

Potrebbe interessarti

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

  • Taroccavano le auto per rivenderle a km zero, sgominata banda di truffatori

Torna su
AnconaToday è in caricamento