Licenziamenti alla Ragaini Radiatori, l'assessore Bravi: «Valutare soluzione alternativa»

Lo dichiara l'assessore al Lavoro Loretta Bravi in merito alla vicenda Ragaini Radiatori: «La notizia ci ha sorpreso»

L'azienda Gruppo Ragaini

«La notizia relativa ai 166 licenziamenti ci ha sorpreso. Nell’incontro del 2 maggio, qui in Regione avevamo avvertito le grandi difficoltà che attraversa l’azienda e per questo ci eravamo concentrati sulla  trasformazione  del contratto di solidarietà difensivo in Cassa integrazione straordinaria, per consentire di ridurre al minimo  i tagli  del personale. La Regione si rende dunque disponibile fin da subito per riconvocare il tavolo e valutare ogni possibile soluzione alternativa agli esuberi». Lo dichiara l’assessore al Lavoro Loretta Bravi in merito alla vicenda Ragaini Radiatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Aumenta la conta delle vittime, altri 57 decessi nelle Marche: è un record tristissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento