Gabriele libero, firmiamo la petizione

Scatta la raccolta firme per il giornalista italiano che, nonostante non gli sia stato contestato alcun reato, è attualmente detenuto, in isolamento, nel centro di identificazione di Mugla

Gabriele del Grande, credit: globalist2.0

Anche Senigallia si mobilita per la liberazione del giornalista italiano Gabriele Del Grande, detenuto in custodia in Turchia nonostante non gli sia stato contestato alcun reato, in isolamento e senza poter ricevere assistenza legale. Durante lo spettacolo teatrale,  in programma il 20 aprile alla Scuola di Pace "Vincenzo Buccelletti" di Senigallia, verrà organizzata una raccolta firme per la richiesta di intervento immediato delle massime cariche dello Stato. Una vicenda dai contorni inquietanti, in piena e gravissima violazione di ogni suo diritto e della Convenzion di Vienna.

Anche la redazione di AnconaToday è vicina al reporter italiano, che nei giorni scorsi ha annunciato la volontà di entrare in sciopero della fame, invitando tutti a mobilitarsi per far si che vengano rispettati i suoi diritti

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scarponi, oggi la camera ardente e domani i funerali: attese diverse migliaia di persone

    • Cronaca

      Inaugura il supermercato Conad, 50 nuovi assunti: giovedì il taglio del nastro

    • Cronaca

      Baldini, Paglia (SI) incontra i lavoratori in protesta: «Fare subito un nuovo collaudo»

    • Cronaca

      Sindacati, William Berrè riconfermato al vertice della Fns Cisl Marche

    I più letti della settimana

    • Bazar della droga in casa, «ti manca solo l'ecstasy» e lui «se cercate meglio la trovate»

    • Incidente stradale, schianto fra due auto: un morto e un'anziana grave

    • Il saluto al cugino durante l'allenamento, poi gli ultimi cento metri di Michele Scarponi

    • Allarme bomba, evacuato parcheggio: in arrivo gli artificieri

    • In fila per Michele Scarponi, il padre: «Era un campione ma noi abbiamo perso un figlio»

    • Meningite, ricoverata una donna di 66 anni: scatta la profilassi

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento