Senigallia: lo scippatore incappucciato del centro era una lei

La polizia era sulle tracce di uno scippatore incappucciato, un uomo alto e robusto. Ma sotto quel cappuccio si celava in realtà una ragazza senigalliese

Nella foto: Senigallia, via Pisacane

Nella serata di sabato scorso la polizia di Senigallia era intervenuta su due segnalazioni di scippo, uno tentato ed uno consumato, avvenuto ai danni di una signora e di una ragazza nell’arco di poco più di un’ora nelle vie del centro Pisacane e Mastai. Le ricerche del presunto responsabile, descritto come un uomo alto, di corporatura robusta e con lunghi capelli neri, vestito con un giaccone mimetico ed allontanatosi in bicicletta, avevano nell’immediatezza dato esito negativo.

Questa mattina, quindi, l’attenzione dei poliziotti di quartiere, impegnati nel consueto pattugliamento delle vie del centro, si è subito focalizzata su un soggetto corrispondente alle citate caratteristiche incrociato in viale IV novembre e si sono posti al suo inseguimento bloccandolo poco dopo.
Sono però rimasti stupiti quando si sono accorti che sotto il cappuccio della felpa e del giaccone mimetico si celava in realtà una ragazza, R.A., senigalliese di anni 29, già nota alle forze dell’ordine per reati legati al mondo della tossicodipendenza.

Nel corso del controllo i poliziotti hanno rinvenuto, all’interno del documento di identificazione in suo possesso, alcuni oggetti di provenienza sospetta e l’hanno quindi accompagnata al Commissariato per maggiori approfondimenti.
Gli oggetti trovati in possesso di R.A. sono stati ricondotti all’avvenuto scippo ed in considerazione delle descrizioni fornite in sede di denuncia e ribadite da alcuni testimoni,  che hanno trovato riscontro rispetto alla fisionomia, all’abbigliamento ed alla bicicletta in uso a R.A.,  si è potuto procedere alla sua denuncia in stato di libertà (non sussistendo ovviamente lo stato di flagranza tale da consentire l’arresto) per furto aggravato.
 
 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

  • Carambola da paura nella notte: 7 i coinvolti, due feriti gravi

  • Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

  • Violento frontale al Vallone, donna gravissima: automobilista ubriaco fugge per campi

Torna su
AnconaToday è in caricamento