La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

La donna aveva lanciato un appello che era stato condiviso da migliaia di persone. Ora a distanza di poche ore la vicenda si è conclusa con un lieto fine

foto di repertorio

«Mi hanno chiamato da Macerata. Mi hanno detto che daranno i miei documenti ai carabinieri». E' questo il messaggio che abbiamo ricevuto poche ore fa dalla mamma di Ancona, che ieri mattina aveva lanciato un appello dopo aver perso il suo portafoglio nei pressi della Scuola Primaria De Amicis. La donna infatti aveva accompagnato la figlia a scuola e nell'uscire si era accorta che il portafoglio non c'era più. All'interno, oltre ai propri, c'erano anche dei documenti molto importanti dell'altro suo figlio, ricoverato all'ospedale Salesi di Ancona. Per fortuna, anche grazie alle migliaia di condivisioni di tutti gli anconetani, la vicenda si è conclusa con un lieto fine. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

Torna su
AnconaToday è in caricamento