Gira in città nonostante i domiciliari, arrestato un 26enne

L'uomo è stato bloccato dai Carabinieri nella notte di sabato. Era fuori casa, nonostante fosse agli arresti domiciliari

POLVERIGI - Girava in città nonostante gli arresti domiciliari. E' questo quanto successo nella notte venerdì e sabato, quando un 26enne, con l'obbligo di rimanere in casa dalle 23.00 alle 6.00, è stato trovato fuori dalla propria abitazione. A bloccarlo sono stati i Carabinieri che lo hanno di nuovo ammanettato, informando poi il Sostituto Procuratore Bilotta.

Sabato è stato poi condotto davanti al Tribunale di Ancona, che ha convalidato l'arresto e rinviato l'udienza al prossimo 20 aprile. Al 26enne è stato ora applicato il braccialetto elettronico.

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Schianto frontale tra auto e moto, centuaro a terra: paura sulla provinciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento