Minaccia i poliziotti mimando il gesto della pistola, denunciato un 53enne

L'uomo si trovava all'interno di un bar, quando visibilmente ubriaco ha iniziato a minacciare gli agenti di Polizia. Scattata la denuncia

Si trovava ieri sera all'interno di un bar del Piano San Lazzaro, quando in preda all'alcol, è stato fermato dagli agenti di Polizia. Il motivo? Era diventato moltesto con gli altri avventori dopo i numerosi drink bevuti durante la serata. 

Durante l'identificazione l'uomo, un tunisino di 53 anni, ha iniziato ad innervosirsi, andando su tutte le furie e mimando ai poliziotti il gesto della pistola, come a volerli minacciare di morte. A quel punto gli agenti lo hanno accompagnato in Questura e dopo le formalità di rito lo hanno denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale e multato per ubriachezza molesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento