Osimo, “Bella ciao” in classe alle elementari: scoppia la polemica

La notizia è apparsa sul Corriere Adriatico. A rispondere alla accuse la dirigente dell'istituto scolastico, che ha spiegato come i testi siano stati proposti dal Comune in un'ottica storica e come la politica non c'entri nulla

La notizia è apparsa sul Corriere Adriatico, e sta generando un acceso dibattito: alunni della scuola elementare Bruno da Osimo, in occasione dei festeggiamenti per l’anniversario della Liberazione, è stato fatto intonare da una maestra – membro della Banda musicale cittadina – il noto canto partigiano “Bella ciao”. L’iniziativa ha provocato la protesta di alcuni genitori, che hanno trovato l’evento troppo connotato politicamente.

A rispondere alla accuse la dirigente dell’istituto scolastico, che ha spiegato come i testi siano stati proposti dal Comune in un’ottica storica e come la politica non c’entri nulla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento