Fa pipì sul muro, ma il sollievo dura poco: sorpreso e punito con la maxi multa

Pensava di non essere visto, invece lo hanno visto anche i carabinieri

Foto di repertorio

Non riuscire a trattenere la pipì non è una scusante. Lo sa bene l’uomo sorpreso sabato notte dai carabinieri in pieno centro a Fabriano, sanzionato con oltre 3.000 euro di multa. 

Il 40enne era appena uscito da un locale ma in preda al bisogno impellente, invece che rientrare e servirsi della toilette, ha preferito utilizzare il muro davanti ai passanti. Il sollievo è durato pochi secondi, perché ai carabinieri non è sfuggita la scena. Sempre in nottata, nello stesso centro storico, una coppia è stata denunciata per ubriachezza molesta. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

Torna su
AnconaToday è in caricamento