Armeggia una pistola, poi parte un colpo: donna sfigurata in volto

La donna si trovava in casa quando accidentalmente le sarebbe partito un colpo da una pistola che deteneva regolarmente. Poi la corsa in ospedale

Un boato, poi le urla di dolore e la chiamata del figlio ai soccorritori. Sono stati attimi di paura quelli vissuti domenica pomeriggio all'interno di un appartamento del Piano ad Ancona. Una donna è rimasta sfigurata in viso dopo che dalla sua pistola, detenuta regolarmente, è partito un colpo che le ha trapassato il volto, provocandole due buchi sotto la mandibola ed in fronte.

Una scena terribile, che ora gli inquirenti dovranno ricostruire. Si perchè non è ancora chiara la dinamica di quanto accaduto, anche se da una prima ricostruzione tutto farebbe propendere per una fatalità, un incidente che per poco non è finito in tragedia. La 69enne infatti aveva ottenuto da tempo la licenza per utilizzare l'arma, vista la sua passione per il tiro sportivo che praticava al poligono. Domenica mentre la stava armeggiando è partito il colpo, improvviso, che le ha lacerato il volto. I soccorritori l'hanno subito portata in sala operatoria, dove il chirurgo Marco Messi del reparto di chiururgia Maxillo Facciale l'ha operata per circa 5 ore, ripristinando le tante fratture ossee che le avevano sfigurato il viso. Le sue condizioni non sono critiche e nei prossimi giorni la donna potrebbe tornare a parlare regolarmente. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Persone del genere, cosi' stupide, sono un estremo pericolo anche per gli altri. Sarebbero da mettere sotto inchiesta anche i responsabili delle autorizzazioni rilasciate alla 70enne.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Riapre la rotta per Sharm El Sheikh, un volo ogni venerdì della settimana

  • Cronaca

    Occhio al web: «Nel territorio aumenta il fenomeno dei furti di identità»

  • Cronaca

    Narcisismo e odio sul web, tutto parte dalla famiglia: arriva il progetto "Una vita da social"

  • Incidenti stradali

    L'auto ha sbandato e poi è finita nella scarpata, così è morto Nicola

I più letti della settimana

  • Scontro tra tre auto, ci sono 4 feriti: arriva l'eliambulanza

  • Choc anafilattico in casa, non ce l'ha fatta: Nicolò muore a 27 anni

  • Tromba d'aria in provincia, insegne divelte e pensiline scoperchiate

  • Vietati caminetti e stufe a pellet, il sindaco firma l'ordinanza anti pm10

  • Frontale contro un albero: morto un 25enne

  • Adesca un anziano e gli ruba una collana: serve il medico per recuperarla

Torna su
AnconaToday è in caricamento