Le reti del peschereccio raccolgono un'anfora, si tratta di un reperto antichissimo

Ritrovata su un fondale di 7 metri, si tratta di di una manufatto in ottime condizioni anche se leggermente scheggiato nella parte superiore del collo

I finanzieri insieme all'anfora ritrovata

Quell’anfora si trovava sul fondale marino da chissà quanto tempo ed è stata raccolta dalle reti del peschereccio il cui capobarca ha consegnato alla sezione Navale della Guardia di Finanza di Ancona impegnata in una serie di controlli economico-finanziari in Adriatico. E’ quanto avvenuto ieri durante una serie di controlli della motovedetta “V.5018” che, a largo di Senigallia, durante una serie di controlli a bordo di un peschereccio, ha ricevuto in consegna il pregiato reperto archeologico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ritrovata su un fondale di 7 metri, si tratta di di una manufatto in ottime condizioni anche se leggermente scheggiato nella parte superiore del collo e con concrezioni marine diffuse su tutta la parete. Secondo gli esperti della Soprintendenza per i beni archeologici si tratta di un’anfora fabbricata sulla costa adriatica  in un periodo storico tra il 2° secolo avanti Cristo e il 1° secolo dopo Cristo, adibita al trasporto di vino, olio e altri sostanze alimentari a bordo di navi provenienti dall’area del bacino del Mediterraneo orientale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento