Cerca di salire sul peschereccio, ubriaco in mare rischia l'ipotermia

Soccorsi immediati al Mandracchio per salvare un uomo finito in acqua, "ripescato" con un principio di ipotermia. Decisivo l'allarme e i soccorsi immediati

Voleva salire sul peschereccio dove presta servizio ma, ubriaco, deve aver perso l'equilibrio perché anziché mettere i piedi in coperta è finito in mare. Soccorso stanotte, attorno alle 4, al Mandracchio dove alcune persone hanno allertato il 118 per un uomo in mare. 

Sul posto automedica e Croce Gialla di Ancona. L'uomo, un pescatore tunisino di 50 anni, è stato "ripescato" con un principio di ipotermia ed è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette. Le sue condizioni non sono gravi grazie anche alla velocità dei soccorsi. 

Potrebbe interessarti

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • La nave extralusso con vista sugli abissi: “Le Bougainville” attesa in porto

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Tragedia in vacanza, bambina muore ad appena sei mesi

  • Spranga di ferro in faccia, una frustata micidiale: operaio in prognosi riservata

  • Incidente in bici e fuga dall'ospedale, Sergio camminava in strada quando è stato travolto

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

Torna su
AnconaToday è in caricamento