Party con alcol e cocaina, arrivano le Volanti: giovane si scaglia contro i poliziotti

Il 24enne portato all'ospedale e denunciato: aveva organizzato un festino in casa con tre amici

foto d'archivio

Aveva organizzato un party con gli amici a base di alcol e droga. Ma alla vista della polizia, intervenuta su richiesta dei vicini, ha dato in escandescenze: si è conclusa all’ospedale con una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale la serata di un 24enne anconetano che la notte scorsa, alle 2,15, festeggiava con gli amici in via della Madonnetta.

C’erano le luci accese e musica a tutto volume nella dependance di un’abitazione. Visto l’orario, gli agenti delle Volanti hanno bussato alla porta per un controllo: così hanno constatato che all’interno vi era stato un festino organizzato dal proprietario dell’abitazione e da tre amici. Sul tavolo, però, oltre alle bottiglie di vino e birra che erano state consumate, c’erano anche i residui di cocaina che il proprietario aveva assunto nel corso della serata.

Quest’ultimo, durante il controllo, anche a causa del mix di droga ed alcol, ha reagito violentemente nei confronti dei poliziotti che ha spintonato nel tentativo di colpirli. Sul posto è giunta un’ambulanza della Croce Gialla che ha trasportato il 24enne anconetano al pronto soccorso di Torrette dove è stato trattenuto per le cure del caso: il giovane è stato denunciato per resistenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento