Mobilità & Parcheggi Spa: la sosta sulle strisce blu non si pagherà fino al 3 aprile

Continueranno ad essere aperti tutti i parcheggi in struttura, garantendo un presidio di controllo ed assistenza presso il parcheggio degli Archi. Tutte le altre attività non essenziali sono differite

foto di repertorio

ANCONA - Stante il perdurare dell’emergenza sanitaria Covid-19 ed in attuazione delle misure volte a ridurre le occasioni di contagio per cittadini e lavoratori dettate dai decreti del presidente del consiglio di questi ultime settimane, gli uffici di M&P parcheggi rimarranno chiusi fino a nuova indicazione. Continueranno ad essere aperti tutti i parcheggi in struttura, garantendo un presidio di controllo ed assistenza presso il parcheggio degli Archi. Tutte le altre attività non essenziali sono differite. L’azienda informa che la sosta su strada, cioè dove ci sono le strisce blu, è gratuita fino al 3 Aprile, salvo ulteriore probabile proroga. Non è quindi necessario aggiornare, variare o rinnovare i permessi di sosta in possesso dell'utenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre i permessi di sosta Residenti, rimarranno validi fino al 31 Maggio. Non scadranno come ogni anno al 30 Aprile , ma saranno utilizzabili fino al 31 Maggio 2020. Le ispezioni di verifica agli impianti termici del territorio di competenza M&P sono sospese. Solo in caso di effettiva e comprovata emergenza chiamare dalle ore 8.00 alle ore 20.00, il numero 071203748 - Control room. «Non c’è alcun bisogno di muoversi da casa per qualsiasi cosa riguardi i permessi di sosta: cambi auto, auto sostitutiva, modifica domicilio e qualsiasi altra variazione. Non serve variare nulla, né fare nuovi permessi: infatti la sosta non si paga, quindi si può tranquillamente starsene buoni in casa in attesa che passi l’emergenza - spiega l'amministratore unico di M&P Mobilità e Parcheggi, Erminio Copparo -. Quando tutto sarà finito sarà un piacere per M&P aggiornare, modificare e rilasciare nuovi permessi di sosta. È inutile anche telefonare, al telefono vengono fornite le stesse informazioni. E per il rinnovo dei permessi di sosta dei cittadini residenti al quale sono interessati quasi 12.000 cittadini anconetani, ci sarà tutto il tempo necessario per rinnovarli. Al momento debito oltre che attraverso i normali mezzi di comunicazione, i titolari verranno avvertiti con mail, sms o lettera».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • FLASH - Statale 76 chiusa al traffico per controlli anti Coronavirus

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • Bollo auto, università e concessioni statali: la Regione Marche sospende le tasse

Torna su
AnconaToday è in caricamento