La granata esplode durante l'esercitazione, grave una paracadutista

La donna, che fa parte del 187° reggimento Folgore, è stata soccorsa e poi trasferita con Icaro all'ospedale regionale di Torrette dove si trova in gravi condizioni

Foto d'archivio, credit: rassegnastampamilitare.com

Stava partecipando ad un'esercitazione a fuoco con mortai al poligono militare di Carpegna, in provincia di Pesaro-Urbino. Improvvisamente qualcosa è andato storto e la granata presente nel mortaio è esplosa, ferendola gravemente. La donna, una 27enne originaria della provincia di Lucca, che fa parte del 187° reggimento Folgore, è stata soccorsa e poi trasferita con Icaro all'ospedale regionale di Torrette dove si trova in gravi condizioni.

Per lei, come riferito dai medici, c'è la prognosi riservata ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Gravi però le lesioni riportate con fratture multiple al volto, un trauma vascolare alla carotide ed una ferita profonda alla spalla destra. Attualmente è ricoverata presso il reparto di Rianimazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

Torna su
AnconaToday è in caricamento