Lavori sulle condotte idriche, sospesa l'erogazione dell'acqua in alcuni punti della città

Multiservizi ha avvertito la popolazione con dei volantini distribuiti nei negozi e nei bar e ha informato direttamente le così dette utenze sensibili

OSTRA VETERE. Dalle ore 21.00  di mercoledì 29 novembre fino alle 2.00, circa, di giovedì verrà sospesa l’erogazione dell’acqua in una vasta area del comune di Ostra Vetere per la posa di una nuova condotta in acciaio che trasporta l’acqua al serbatoio di Piazza del Municipio.  Si tratta di un lavoro importante ed impegnativo che verrà realizzato di notte per non creare disagi alla popolazione.  Una parte di essa non avvertirà  la mancanza di acqua, precisamente  i residenti del Centro Storico, di via Leopardi e via Matteotti, della frazioni Pongelli, San Vito, zona Dometto, Valli e Collina, Burello e Piani d’Appresso.

Multiservizi ha avvertito la popolazione con dei volantini distribuiti nei negozi e nei bar e ha informato direttamente le così dette utenze sensibili, quelle che utilizzano l’acqua anche nelle ore notturne. Alla ripresa dell’erogazione, nelle prime ore di giovedì 30 novembre, l’acqua potrebbe presentarsi non perfettamente limpida, basta lasciarla scorrere qualche minuto per farla tornare alla normale trasparenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni è a disposizione il numero di Pronto Intervento 800 181577

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento