Pasqua all'ospedale "Salesi", tante le iniziative organizzate per i bambini

Doni, spettacoli e visite di tanti graditi ospiti hanno animato i giorni che precedono la Pasqua per la gioia dei bambini e delle loro famiglie

Settimana pasquale densa di iniziative all’ospedale pediatrico di Ancona, organizzate dalla Fondazione Salesi per rallegrare le giornate dei piccoli degenti. Doni, spettacoli e visite di tanti graditi ospiti hanno animato i giorni che precedono la Pasqua per la gioia dei bambini e delle loro famiglie. Domenica scorsa Alessandro Giusti, titolare della Farmacia del Pinocchio ha visitato con i suoi collaboratori e la direttrice della Fondazione Salesi Annarita Duca i reparti di neuropsichiatria infantile, malattie infettive e pediatria portando in dono tanti colorati peluches.

«Quando ho inaugurato la nuova attività ho chiesto agli invitati di portare doni per i meno fortunati al posto delle solite piante - ha dichiarato Giusti- ed è stato un vero piacere portare sorrisi ai bambini del Salesi». Lunedì pomeriggio sono arrivati agli esordienti classe 2004 del settore giovanile dell’Ancona 1905, una quindicina di ragazzi accompagnati dall’allenatore Davide Tedoldi, dal dirigente Andrea Ripesi e dal segretario del settore giovanile Remo Raggetti che hanno consegnato uova di Pasqua confezionate con i colori biancorossi.

«Un’iniziativa, quella organizzata dall’area marketing dell’Ancona 1905 insieme alla Fondazione Salesi per manifestare tutta la nostra vicinanza ai bambini meno fortunati» ha detto Raggetti. I giovani sportivi hanno poi preso parte a una sessione di musicoretapia con i clown della Fondazione. Le sorprese di Pasqua non finiscono qui: ieri mattina alcuni dipendenti di Ubi Banca hanno donato il corrispettivo di una giornata di lavoro nell’ambito dell’iniziativa «Un giorno in dono» e la somma raccolta sarà impiegata per la Ludoteca del Riuso. Mentre nel pomeriggio dei simpatici omaggi, coniglietti realizzati in lana ai ferri confezionati insieme a ovetti confettati, sono stati donati dalle creatrici Luisella Rossi, Silvana e Pia Cannellini, Maddalena Carlomè. «E’ stato bello portare calore, dolcezza e affetto a questi bimbi - hanno commentato al termine della visita ai reparti- speriamo che per loro sia una Pasqua serena nonostante le difficoltà che stanno affrontando».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento