Principesse Disney e supereroi, ecco il programma della "Due giorni per il Salesi"

Una cena di gala per la raccolta fondi, e il treno di eventi lungo la baia di Portonovo per animare la giornata dedicata ai bambini

Da sx: dott.ssa Patrizia Osimani (Salesi), Fabio Sturani, Stefania Giacchè (pres. Patronesse Salesi), Michele Caporossi Dir. Gen. Ospedali Riuniti), Claudia Carletti (docente di canto)

Presentato il programma della “Due giorni per il Salesi”. Una cena di gala per la raccolta fondi, e il treno di eventi lungo la baia di Portonovo per animare la giornata dedicata ai bambini. Così le Patronesse del Salesi inaugurano la tredicesima edizione della kermesse in beneficenza a sostegno del Pediatrico di Ancona. Tra l'altro l'evento di Portonovo saluterà la prima uscita ufficiale della neopresidente delle Patronesse del Salesi, Stefania Giacchè succeduta a Milena Fiore che per anni ha coordinato l'Associazione. «Eccoci di nuovo attive sul territorio e con tante iniziative in programma per quest'anno – afferma Stefania Giacchè – tredici anni di “Due giorni peril Salesi”, una manifestazione che ad ogni edizione richiama centinaia di presenze da tutta la provincia. E per l'occasione vorremmo ringraziare tutti gli enti e le organizzazioni che ci supportano. Un saluto particolare all'imprenditore Guido Guidi che ci ospiterà nel suo hotel La Fonte di Portonovo e che anche per quest'anno ha rinnovato il suo sostegno alle nostre attività».

Alla conferenza stampa che si è svolta questa mattina (venerdì 27 aprile) al Seeport Hotel di Ancona erano presenti tra i relatori: Fabio Sturani (Regione Marche per la Segreteria del Governatore Ceriscioli), Michele Caporossi (Direttore Generale Ospedali Riuniti), Patrizia Osimani (Responsabile del reparto SOS di Malattie Infettive SOD di Pediatria). «La Regione è da sempre al fianco di questa manifestazione – ha detto Sturani, portando i saluti del Governatore Ceriscioli – un appuntamento fisso che mira a dare una mano tangibile all'Associazione Patronesse da sempre al fianco dei piccoli degenti del Pediatrico. Un percorso importante di cui siamo orgogliosi sostenitori». «Non c'è maggio senza evento delle Patronesse – prosegue Michele Caporossi – e quindi siamo qui a salutare felicemente l'edizione numero tredici. Per l'occasione vorrei aggiungere che si stanno compiendo passi importanti rispetto ad un progetto assistenziale ambizioso. Penso al completamento della rete pediatrica sul territorio e ai nuovi asset che presto annunceremo».

Venerdì 11 maggio il primo dei due appuntamenti sarà all'Hotel Excelsior La Fonte di Portonovo, dove si terrà la consueta cena di Gala con tanti ospiti e animazione musicale. Durante la serata si esibirà il Duo Reveries, formato da Marco Lucesoli al violino e Alessandro Pellegrini al pianoforte. A condurre l'appuntamento sarà il giornalista Andrea Carloni. Come sempre si svolgerà l'asta benefica, il cui ricavato sarà utilizzato quest'anno per raggiungere la cifra che servirà ad acquistare i nuovi macchinari per il reparto SOS di Malattie Infettive SOD di Pediatria diretto dal Dott. Salvatore Cazzato e di cui ne è responsabile la Dott.ssa Patrizia Osimani. 

Si tratta di un cardiografo portatile e leggero per la diagnosi tramite Elettro Cardio Gramma a riposo. Evidenzia i risultati diagnostici fondamentali in modo che il personale medico possa individuare il problema e somministrare tempestivamente un trattamento appropriato. E di due Saturimetri forniti di monitor con sistema NellcorTM da posto letto. Grazie alla tecnologia OxiMax™, garantisce un monitoraggio della concentrazione di ossigeno nel sangue (SpO2) e della frequenza cardiaca dei pazienti, in età pediatrica e neonatale.  «Quello che fanno le Patronesse del Salesi per l'ospedale pediatrico è ammirevole – afferma la dott.ssa Patrizia Osimani – la raccolta fondi quest'anno servirà a procurare due macchinari assai importanti per la cura dei bambini ricoverati». 

Mentre domenica 13 maggio il clou della manifestazione si concentrerà lungo la baia di Portonovo, nel versante del Molo, dove il pubblico dei più piccoli potrà coronare il sogno di incontrare le bellissime principesse Disney e i Supereroi. Ma soprattutto tre concerti dal vivo di giovani band doriche che intratterranno i presenti fino al tramonto.  A partire dalle 14,30 la spiaggia di Portonovo diventerà lo scenario naturale per una giornata interamente dedicata ai bambini e alle famiglie. Ad intrattenere i più piccoli, infatti, non mancherà la Dott.ssa Ripippi e il suo laboratorio di bolle di sapone; lo spettacolo di stone balancing con Carlo Pietrarossi e Loriana Pittarello; i gonfiabili con scivolo e vasca-palline a cura del Volontaria della Misericordia Croce Azzurra Sant'Elpidio a Mare; lo spettacolo della Compagnia GiocaSorriso  con Mago Tony e Mago Baldo. E alle 17 concerto rock di tre giovani band anconetane, a cura delle associazioni Centro Musicale A. Orlandini, Scuola di Musica Arrigo Gugliormella e Cantieri Musicali Ancona. 

«I giovani sono il futuro della società – spiega la prof.ssa Claudia Carletti, docente di canto e direttore artistico del concerto rock a Portonovo – per questo abbiamo voluto dare anche una vetrina e un'opportunità ai giovani artisti del nostro territorio». Un'iniziativa parallela alla “Due giorni per il Salesi” è rappresentata dal mondo sportivo della Federazione Italiana Basket che ogni anno organizza l'evento “Ancona a canestro per il Salesi”. A differenza dell'anno scorso non ci saranno partite di basket in concomitanza della due giorni lungo la Baia di Portonovo, ma la delegazione Marche ha voluto comunque partecipare alla raccolta fondi. «Fare del bene ai bambini e ai giovani vuol dire migliorare la nostra società – dice il Presidente FIB delegazione Marche, Davide Paolini – così anche quest'anno abbiamo voluto dare il nostro supporto all'iniziativa benefica con la consueta raccolta fondi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento