Osimo: rivendeva giubbotti di marca rubati in Veneto

In casa, a Osimo, aveva capi di abbigliamento e giubbotti rubati per un valore di 12 mila euro: "Li ho acquistati sottobanco in Campania", ha detto, senza fornire altre indicazioni utili alle indagini

Vendeva in casa, a prezzi stracciati, giubbotti 'Blauer' e 'C.P. Company' rubati in due magazzini del Veneto qualche mese fa. I carabinieri di Jesi hanno denunciato l'uomo, M. G., 40 anni, disoccupato, per il reato di ricettazione.

In casa, a Osimo, aveva capi di abbigliamento e giubbotti rubati per un valore di 12 mila euro: "Li ho acquistati sottobanco in Campania", ha detto, senza fornire altre indicazioni utili alle indagini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento