Trovati con arnesi da scasso, oro e contanti: 4 persone denunciate

Sono stati intercettati e controllati lungo la Strada Statale 16 all’altezza di Cesenatico, dove i carabinieri li hanno fermati a bordo di una Fiat Grande Punto

Foto di repertorio

Trovati in macchina con arnesi da scasso, denaro e monili d’oro. Per questo ieri mattina i Carabinieri di Sirolo e Numana hanno denunciato per ricettazione in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli 4 rom della provincia di Teramo: un operaio di 33 anni, 2 imprenditrici 27 e 29 anni  e una casalinga di 40. Sono considerati responsabili di una serie di furti avvenuti proprio nellhinterland anconetano. 

Sono stati loro ad essere fermati in macchina durante la notte del 21 agosto scorso. Sono stati intercettati e controllati lungo la Strada Statale 16 all’altezza di Cesenatico (FC), in cooperazione con i militari del Nucleo Radiomobile di Cesenatico, a bordo di una Fiat Grande Punto. A seguito della perquisizione, i presunti ricettatori sono stati trovati con contanti per 3.150,00 euro, alcuni monili in oro considerati oggetto di furto e alcuni arnesi da scasso tra cui chiavi opportunamente alterate e “passpartout”. Tutto sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Schianto frontale tra auto e moto, centuaro a terra: paura sulla provinciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento