Pergola: taglia una quercia secolare e l'albero gli cade addosso

Il personale del Corpo Forestale dello Stato, dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri ha liberato il malcapitato, un operaio sassoferratese di 51 anni, dal pesante tronco

Immagine: dal web

Grazie al pronto intervento del personale del Corpo forestale dello Stato di Serra Sant’Abbondio, dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri è stato possibile liberare un operaio di 51 anni di Sassoferrato, rimasto schiacciato da una quercia.

L’uomo era intento ad operare un taglio regolarmente autorizzato su una quercia secolare (secca) in località Bellisio Alto di Pergola (PU), quando il pesante albero gli è crollato addosso. Sul posto è subito intervenuto il Comando Stazione Forestale di Serra Sant’Abbondio che, dopo aver soccorso e liberato l’operaio unitamente ai pompieri ed ai Carabinieri, ha provveduto a contattare l’eliambulanza di Ancona, per il successivo trasferimento presso l’ospedale di Torrette.

L’operaio, cosciente al momento dell’intervento, è stato sedato a causa delle numerose fratture al braccio destro ed alla gamba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento