Omicidio di Sassoferrato, isolato il sangue sul corpo di Vitaletti: si indaga sul dna

La difesa, rappresentata dall'avvocato Enrico Carmenati, è al lavoro per dimostrare come non siano contemplabili le aggravanti della premeditazione e dei futili motivi