Frode olio bio, l'Oleificio Mosci precisa: «Noi completamente estranei alla vicenda»

La ditta ha dichiarato che tutti i controlli ad oggi ricevuti da parte degli organi competenti hanno sempre avuto esito positivo

Olio Mosci

L’Oleificio F.lli Mosci di San Marcello ed i suoi soci si dichiarano estranei ai fatti e di non essere in alcun modo coinvolti nella vicenda riguardante una presunta tentata frode a carico di un Frantoio di San Marcello. La ditta ha dichiarato che tutti i controlli ad oggi ricevuti da parte degli organi competenti hanno sempre avuto esito positivo, in particolare le procedure igienico-sanitarie e di tracciabilità del prodotto non sono state mai ed in alcun modo contestate.

«Siamo amareggiati che per via di azioni altrui possa essere infangato il nome della nostra azienda e del nostro marchio. L’Oro Antico è da sempre simbolo di qualità, tracciabilità, trasparenza nei confronti del consumatore e rispetto di tutte le norme vigenti. Dato il danno d’immagine già avuto dalla vicenda, siamo fiduciosi che gli organi competenti rendano pubblici i dettagli dell’indagine in modo da non dare adito ad ulteriori fraintendimenti così da tutelare la nostra azienda e le altre aziende locali non coinvolte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Era scomparsa da sabato, ora la bella notizia: «Paola è stata ritrovata e sta bene»

Torna su
AnconaToday è in caricamento