Entra in acqua e poi scompare, lo cercano in mare ma lo trovano nella spiaggia libera

Il ragazzo, 24 anni anconetano, è entrato in acqua per un tuffo ed ha fatto perdere le proprie tracce. Lo hanno trovato alcune ore dopo in spiaggia libera

Guardia costiera in mare

Sono state ore di paura quelle vissute in mattinata nelle acque di Portonovo. Un anconetano di 24 anni si trovava nella spiaggia Bonetti con un amico quando ha deciso di entrare in mare per un tuffo. Nulla di strano se non fosse che il giovane non è mai rientrato a riva, mettendo in allerta il suo amico che ha subito avvertito il bagnino. A quel punto sono immediatamente iniziate le ricerche del ragazzo, tra l'apprensione dei tanti bagnanti presenti oggi nella zona. 

Una vicenda conclusa per fortuna con un lieto fine visto che il giovane è stato ritrovato qualche ora dopo lungo la vicina spiaggia libera. Ai soccorritori ha raccontato di essersi trovato in difficoltà con l'acqua che lo ha portato distante da dove era partito. Tornando a riva si è poi fermato a chiacchierare con alcune persone all'insaputa del suo amico ed è stato trovato mentre dormiva davanti la chiesetta. 

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Il mostro ha vinto dopo 4 anni di lotta, Ilenia è morta: la giovane mamma lascia 2 bambini

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

Torna su
AnconaToday è in caricamento