Il Comune presenta i dati demografici, ecco i numeri del 2017

A leggere i dati statistici 2017 inviati dall’Ufficio Anagrafe all’Istat si evidenzia un significativo saldo negativo tra nati e morti

Centro di Jesi

Cala di oltre cento unità la popolazione di Jesi che al 31 dicembre 2017 fa registrare 40.210 cittadini residenti, contro i 40.316 che vi erano al 1° gennaio. Anche la popolazione straniera registra una flessione, con 4.619 unità, 19 in meno nell’arco dei dodici mesi, che fissa la sua percentuale intorno all’11,5% sul totale dei residenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A leggere i dati statistici 2017 inviati dall’Ufficio Anagrafe all’Istat sull’andamento demografico in città si evidenzia un significativo saldo negativo tra nati (269) e morti (504) nel corso dell’anno di riferimento, mentre si assiste ad un lento riequilibrio tra il numero di nuovi iscritti (1.149, di cui 282 dall’estero) e quello delle cancellazioni di residenza (1.022, di cui 99 all’estero). Le famiglie sono 17.818, di cui 1.753 straniere. Tra le varie nazionalità presenti in città, svetta quella romena con 1.399 iscritti, seguita da quella del Bangladesh (539) e poi a seguire Albania con 357, Marocco con 314 e Nigeria con 300. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento