Biancanotte di Ancona: musica, cibo e qualche critica

Si è svolta ieri la kermesse di spettacolo, musica, streetfood e soprattuto shopping che ha visto il centro della città animarsi dalle 20 alle 2 del mattino. Centro pieno, ma non sono mancate le critiche

Si è svolta ieri la “Biancanotte” di Ancona, una kermesse di spettacolo, musica, streetfood e soprattuto shopping che ha visto il centro della città animarsi dalle 20 alle 2 del mattino, con tutti i negozi aperti per accogliere la fiumana di visitatori, giunti dalla città e non solo.

Nonostante la serata sia stata per certi versi un po’ sottotono – forse per la crisi economica o per una non piena caratterizzazione dell’evento – non è mancato il successo di pubblico, né la soddisfazione da parte di alcuni esercenti del centro, che molto si sono impegnati, attraverso le associazioni di rappresentanza, per organizzare la notte bianca, che ha rischiato quasi di saltare: “Ben vengano iniziative di questo genere” dice Francesco Ricci, titolare della Libreria Gulliver, un “veterano” delle notti bianche doriche, “Questa è la nostra ottava volta, e anche se il morso della crisi si fa sentire la formula funziona, gli affari vanno meglio rispetto ad un ‘normale’ sabato sera, il pubblico risponde positivamente”.

Fra i commercianti non sono comunque mancate le voci critiche: “Una notte bianca che dura solo fino alle 2 del mattino non è una notte bianca” ci dice Simone Caucci, dello storico locale Bistrot Gnaoo Gatti “Avrebbero dovuto farla almeno fino alle quattro, considerando anche l’impegno economico assunto dagli esercenti (ci siamo anche pagati la SIAE da soli). Inoltre a quale scopo tenere aperti i parcheggi fino alle sei del mattino per poi far terminare tutto ben quattro ore prima? Questa città ha bisogno di una svolta, anche amministrativa, al di là di ogni considerazione politica in cui non entro. Comunque l’iniziativa almeno è servita per farci sfogare un po’!”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Chiuso nel balcone mentre la compagna fa sesso, è lui ad essere denunciato

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

  • Chiedono sigaretta e moneta, poi scatta l’aggressione: tre studenti in manette

  • Schianto sulla Flaminia, coinvolta un'auto della finanza: feriti e traffico in tilt

Torna su
AnconaToday è in caricamento